Archivi categoria: Occhio al risparmio

 

etè supermercati Rigatoni con noci e baccalà Occhio al risparmio

INGREDIENTI

  • 350 g di Maccheroni
  • 400 g di baccalà sotto sale
  • 60 g di noci tritate
  • 2 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE

Per iniziare lessate il baccalà per circa 6/7 minuti e conservatene l’acqua di cottura. Scaldate in una padella antiaderente poco olio extravergine d’oliva, aggiungete gli spicchi d’aglio, le noci tritate e fate soffriggere il tutto.

Rimuovete gli spicchi d’aglio ed unite il baccalà tagliato a tocchetti (tolta la pelle ed eventuali lische) e fatelo saltare unendo un po’ di acqua di cottura. Fate ora restringere leggermente il sugo in modo da creare una cremina.

Nel frattempo portate a bollore una pentola di acqua salata e versate la pasta, facendola cuocere seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione.

Ultimata la cottura scolatela non troppo asciutta, conditela con il sugo preparato e, se preferite, guarnite con della granella di noci.

etè supermercati Involtini di bresaola e robiola Occhio al risparmio

INGREDIENTI

  • Bresaola 12 fette
  • Robiola 200 g
  • Erba cipollina 1 mazzetto
  • Schiacciate 12
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE

In una ciotola mescola la robiola per renderla cremosa, aggiungi sale e pepe e unisci l’erba cipollina tagliata a piccoli pezzi. Mescola bene per amalgamare il tutto e metti la crema  in una sac à poche.

Intanto prepara gli involtini, arrotolando le fette di bresaola in modo da formare dei piccoli coni, legali poi con i fili di erba cipollina. Prendi la sac à poche e farcisci gli involtini. Infine adagia un involtino su ciascuna schiacciata.

etè supermercati Orecchiette con rucola e acciughe Occhio al risparmio

 

INGREDIENTI

  • 400 gr di orecchiette
  • 8 cucchiai di olio di oliva
  • 3 acciughe dissalate
  • Sale q.b.
  • 300 gr di rucola
  • 2 spicchi di aglio
  • Pecorino grattugiato q.b.

PREPARAZIONE

In abbondante acqua salata iniziate a lessare la rucola. A metà cottura versate la pasta nella stessa acqua. Mentre cuoce la pasta, fate imbiondire l’aglio in un tegame con l’olio, aggiungete poi le acciughe, facendole sciogliere.

Scolate la pasta e condite con questa preparazione, spolverizzando con una manciata di pecorino grattugiato.

etè supermercati Zucchine in umido con Grana Padano Occhio al risparmio

INGREDIENTI

  • 4/5 zucchine
  • mezza cipolla media
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 5 cucchiai di Grana Padano DOP riserva Forma DOP
  • un bicchiere circa di passata di pomodoro
  • sale e pepe qb

PREPARAZIONE

Lavate le zucchine e tagliatele a fiammifero, ma non troppo sottili. In una padella fate rosolare la cipolla tagliata fine, con 3 cucchiai di olio e quando sarà dorata unite il pomodoro, aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere il sugo per circa 6-7 minuti.

Quindi aggiungete le zucchine e fate cuocere insieme per 10-15 minuti a fuoco basso, fino a cottura delle zucchine, a questo punto unite 4 cucchiai di Grana Padano DOP e mescolate.

Pian piano il formaggio comincerà a fondersi e ad amalgamarsi con il sugo, spegnete il fuoco e lasciate riposare un paio di minuti. Prima di servire le zucchine cospargetele ancora con un cucchiaio di grana!

etè supermercati Torta Pasqualina ricotta e carciofi Occhio al risparmio

INGREDIENTI

  • 400g carciofi
  • 4 alici
  • 100g provola affumicata
  • 2 cipolle dorate
  • 3 uova medie
  • 70 g parmigiano reggiano grattugiato
  • 200 ml latte intero
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 200 ml vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di prezzemolo
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE

Pulisci i carciofi, tagliali a metà e affettali. Trita il prezzemolo e affetta le cipolle e tieni da parte. Sbuccia 2 spicchi di aglio, tritali finemente e mettili a imbiondire in 2 cucchiai di olio di oliva, poi aggiungi i carciofi che farai saltare in padella per qualche minuto, quindi sala e pepa e aggiungi mezzo bicchiere di acqua calda che lascerai evaporare. In un’altra padella, metti 2 cucchiai di olio e le alici che avrai precedentemente dissalato lavandole sotto l’acqua corrente e alle quali avrai tolto la lisca centrale; fai sciogliere le alici nell’olio, poi aggiungi le cipolle.

Lascia appassire le cipolle lentamente, unisci ai carciofi, bagna con un bicchiere di vino bianco e lascia sfumare. Aggiungi il prezzemolo tritato e lascia riposare.

Ungi di burro uno stampo da quiche del diametro di 27 cm e foderalo con la pasta brisèe, quindi punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti.

Taglia un disco di carta forno e ponilo sopra la pasta, copri con i pesi per la cottura alla cieca poi inforna a 190° per circa 15 minuti. Trascorsi i 15 minuti, estrai la quiche dal forno, elimina la carta con i pesi e rimetti la tortiera in forno per circa 5-7 minuti in modo che il fondo della pasta diventi dorato.

Intanto, in una ciotola dai bordi alti, sbatti il latte con le uova e il parmigiano grattugiato, quindi sala. Taglia la provola in piccoli cubetti . Una volta estratta la base della quiche dal forno, distribuisci sul fondo i cubetti di provola, unisci il composto di carciofi e cipolle e poi versavi sopra il composto di latte, tuorli e formaggio. Inforna per altri 15-20 minuti a 190°, fino a che la superficie della quiche non sarà dorata. Lascia riposare la torta salata ai carciofi fuori dal forno per almeno 10 minuti prima di servirla.

etè supermercati Spaghetti tonno e pesto Occhio al risparmio

Cucinare a soli… € 4,35

INGREDIENTI

  • 400g Spaghetti Barilla
  • 150g tonno in scatola Nostromo
  • 500g pomodori pelati Fontanella
  • 70g pesto alla genovese D’Amico
  • una cipolla piccola
  • uno spicchio d’aglio
  • foglie di menta fresca
  • olio extravergine di oliva, sale e pepe

PREPARAZIONE

Sminuzza grossolanamente il tonno dopo averlo scolato bene. Trita finemente la cipolla e l’aglio e mettili in un tegame a soffriggere nell’olio a fiamma molto bassa. Quando saranno ap­passiti, aggiungi il tonno e lascialo insaporire per qualche minuto.

Taglia a tocchetti i pomodori pelati privi dei semi e del succo, aggiungili nel tegame di cottura, sala e fai cuocere per 15 minuti circa.

Intanto fai cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente e versala bollente in una zuppiera, unisci il pesto, il sugo preparato e le foglie di menta sminuzzate. Mescola bene e servi subito.

etè supermercati Risotto gamberi e funghi Occhio al risparmio

Cucinare a soli… € 5,39

INGREDIENTI

  • 400g di riso Gallo originario
  • 140g di gamberetti Zarotti
  • 300g di funghi pioppo D’Amico
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1,5 litri di brodo
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 noce di burro
  • 3 cucchiai di olio
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Metti i gamberetti Zarotti in una padella con un cucchiaio di olio e un po’ di vino bianco, saltali e falli cuocere per 2 minuti circa. A parte metti i funghi pioppo D’Amico in una padella con un cucchiaio di olio ed uno spicchio di aglio. Fai cuocere per 5 minuti circa e aggiungi parte del prezzemolo.

In una pentola da risotto rosola lo scalogno tritato con un cuc­chiaio di olio e qualche cucchiaio di brodo, sala ed unisci il riso. Trita un cucchiaio di gamberetti Zarotti e un cucchiaio di funghi pioppo D’Amico precedentemente preparati e aggiungili al riso. Bagna con il vino rimasto e lascia sfumare. Porta a cottura il risotto aggiungendo man mano il brodo caldo.

A fine cottura aggiungi la noce di burro, i gamberetti e i funghi. Salare e pepare a piacere.

Prima di servire spolverizzare con il prezzemolo rimasto.

etè supermercati Penne con tonno e certosa Occhio al risparmio

Cucinare a soli… € 3,59

INGREDIENTI

  • 200 gr di penne rigate Voiello
  • 2 scatole di tonno da 80g Palmera
  • 100 gr di certosa Galbani
  • 1 scalogno
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PREPARAZIONE

In una padella scalda l’olio con lo scalogno tritato e successivamente aggiungi il tonno. In una pentola fai bollire l’acqua e cala la pasta, nel frattempo che la pasta cuoce, taglia a cubetti la certosa e se vuoi lascia qualche dadino da parte per la decorazione, il resto uniscilo al tonno, aggiungi 1-2 cucchiai di acqua di cottura, salare e pepare.

Lascia che la certosa si sciolga. Scola la pasta al dente, falla amalgamare in padella, impiat­tare e decorare con i dadini di certosa.

etè supermercati Lasagne ai funghi Occhio al risparmio

Cucinare a soli… € 3,57

INGREDIENTI

  • lasagne Barilla 500g
  • funghi tagliati Iposea 380g
  • besciamella TreValli 200ml
  • cipolla 1
  • parmigiano reggiano grattugiato 80g
  • burro Delizie q.b.
  • olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

In una padella metti un po’ di olio extravergine d’oliva e aggiungi la cipolla tagliata finemente e lasciatela stufare per qualche minuto. Aggiungi i funghi tagliati Iposea, sala e prosegui la cottura fino a che i funghi non si siano ammorbiditi. In un’altra padella riscalda la besciamella TreValli, successivamente aggiungila in una pirofila da forno sul fondo. Prosegui con i fogli di lasagna precotta, un altro strato di besciamella e uno di funghi con una spolverata di parmigiano. Continua in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Ultima la lasagna con uno strato di besciamella, parmigiano grattugiato e fiocchi di burro Delizie.

Metti in forno a 200-210 gradi C per 20-25 minuti.

Fai riposare la lasagna prima di servirla.